FILOSOFIA

L'IMMAGINAZIONE E LA VISIONE
sono il nutrimento per l’ispirazione di un’artista

Un artista non dovrebbe mai rimanere a corto di ispirazione. Ma, a volte, succede.

The Circle è un workshop creato appositamente per risvegliare l’artista, a volte sopito, dentro ognuno e per nutrire, con tanti input, la forza creatrice che scorre in noi.

Perché The Circle Workshop nasce da un’idea precisa: creare quell’esperienza – indimenticabile e unica – che è cibo, per gli occhi e per la mente, di fotografi e artisti in cerca di rinnovata ispirazione.

Cosa succede, e quanto dura The Circle Workshop?

Il nostro Workshop è un percorso di 2/3 giorni dove andremo a creare uno spazio nel cosmo, una bolla sospesa in aria, per esplorare le acque più profonde, e a volte tempestose, del nostro talento: un sogno che abbiamo cullato per molto tempo, e che ora diventa realtà.

In questo tempo assieme, dunque, ciò che faremo sarà porre tanta attenzione all’emotività e alla capacità di ispirazione degli fotografi, e degli artisti, invitati.

The Circle Workshop: cosa faremo, insieme?

Tutti sappiamo che il processo creativo non ha bisogno solamente di stimoli visivi: esiste anche un’esplorazione più profonda, esperienze concrete che vanno a svegliare, stimolandolo, quel sottile sistema nervoso del corpo che guida le nostre azioni.
Per questo vogliamo integrare, nelle giornate di workshop, anche alcune lezioni di yoga facoltative. Non solo: nella prossima edizione 2021 vorremmo aggiungere sessioni di meditazione, visualizzazione e un incontro sulla psicologia della mente creativa.

Perché il workshop ha posti limitati?

Questo workshop non può, vista la sua natura, essere un evento di massa. Ci siamo dati, fin dalla prima edizione, la regola d’oro di non avere mai un gruppo che superi le 20 persone: solo così possiamo essere sicuri che ogni partecipante venga accolto, ascoltato, ispirato e seguito.

Desideriamo, insomma, che ogni artista – chissà, magari anche tu che stai leggendo – passi giornate davvero piene di stimoli ed emozioni, e che, al suo ritorno a casa, la sua mente sia nuovamente una fucina di nuove idee e ispirazioni per la fotografia e la sua arte.

Rafał Bojar, The Circle 2020

CREATIVITÀ E IMMAGINAZIONE
le due chiavi per spalancare le porte della tua creatività.